News Generiche

Fondazione dell'Ordine dei giornalisti della Toscana

Documenti, informazioni e FAQ

Tutelare e valorizzare la figura del giornalista, promuovendo ogni iniziativa volta a migliorare la formazione, i percorsi di accesso alla professione ma anche il lavoro quotidiano: sono questi i principali obiettivi della Fondazione dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana.
 
Nata ufficialmente nel 2018, la Fondazione Ordine dei Giornalisti della Toscana è un ente senza scopo di lucro che supporta l’Ordine regionale nella tutela e valorizzazione della professione giornalistica.
 
La sede è nei locali dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana, in vicolo dei Malespini 1, a Firenze.
 
A regolarne l'attività è lo Statuto, approvato dal Comitato Direttivo e disponibile  in allegato.
 
Compiti e obiettivi  della Fondazione dell'Ordine dei Giornalisti
I compiti principali della Fondazione dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana sono:
 
- promozione della formazione di qualità e dell'aggiornamento professionale dei giornalisti toscani.
- promozione e realizzazione di iniziative editoriali;
- promozione della conoscenza di modalità di accesso a fondi pubblici e misure di agevolazione e incentivo all'imprenditorialità in campo giornalistico;
- organizzazione di servizi per i professionisti.
- promozione e finanziamento di studi, convegni, seminari e iniziative di confronto con altre realtà nell'ambito delle discipline connesse alla professione del giornalismo.
 
Per realizzare gli obiettivi la Fondazione può avvalersi della collaborazione di enti terzi e istituzioni, a cominciare dalle Università toscane.
 
In particolare, il compito della Fondazione è consentire ai giornalisti di accedere ad una formazione di qualità sempre maggiore e a servizi concreti per i professionisti, a cominciare dalla conoscenza di modalità di accesso a fondi pubblici e misure di agevolazione e incentivo all'imprenditorialità in campo giornalistico.
 
Organi di governo della Fondazione dell'Ordine dei Giornalisti
Il Comitato direttivo della Fondazione dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana è l'organo che gestisce e indirizza le attività dell'ente.
 
Per il triennio 2018-2020 è formato da Carlo Bartoli (presidente), Silvia Motroni (segretaria), Paolo Mori (vicepresidente), Nicola Novelli (tesoriere), Luigi Caroppo, Omero Cambi e Federica Sali.
 
Nel collegio dei revisori dei conti sono in carica Rita Pelagotti, Paolo Pobega e Fazio Segantini come membri effettivi, Cesare Pepi e Riccardo Cipriani come supplenti.
 
L'Assemblea generale, che si riunisce una volta all'anno, è costituita dai rappresentanti dei fondatori e dei partecipanti. 
Questi ultimi si distinguono in:
- Partecipanti Ordinari (tutti gli iscritti all'Ordine della Toscana che si impegnano a contribuire agli scopi della Fondazione mediante contributi annuali in denaro),
- Sostenitori (coloro che, anche se non iscritti all'Ordine della Toscana, contribuiscono a realizzare gli obiettivi della Fondazione mediante contributi in denaro),
- Onorari (coloro che si sono distinti per meriti nei settori di interesse).
 
Il Comitato scientifico è invece formato da personaggi che si sono distinti nello studio delle problematiche connesse alla professione del giornalismo ed il suo ruolo è consultivo e propositivo in materie culturali e tecnico-scientifiche.
 
Come contribuire alla Fondazione dell'Ordine dei Giornalisti
E' possibile contribuire alla Fondazione dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana in qualità di socio ordinario o sostenitore: 
i soci ordinari sono tutti coloro che, iscritti all'ODG, decidono di sottoscrivere la quota annuale;
i soci sostenitori sono coloro che pur non essendo giornalisti decidono di sostenere la quota di iscrizione. 
 
La quota minima annua ammonta a € 25,00.
 
Le iscrizioni apriranno dal mese di settembre.
 
E' possibile diventare anche socio onorario qualora ci si sia distinti per meriti particolari nel settore di interesse della Fondazione.
 
Tutti i giornalisti toscani sono invitati partecipare attivamente alla gestione della Fondazione fornendo suggerimenti, idee e stimoli per fare in modo che questo strumento risulti al servizio della categoria. 
 
Riferimenti della Fondazione dell'Ordine dei Giornalisti
La Fondazione dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana ha sede presso l'Ordine dei Giornalisti della Toscana, in vicolo de Malespini, 1, a Firenze. Per contattarla è possibile scrivere a fondazione@odgtoscana.it

Nelle prossime settimane sarà online il sito internet dedicato alla Fondazione.
 
Se hai dubbi o domande, leggi le Faq in allegato, oppure invia una email a fondazione@odgtoscana.it

Allegati

Scarica Allegato Download Statuto Fondazione dell'Ordine dei giornalisti della Toscana
Scarica Allegato Download FAQ

Notizia pubblicata il 01/05/18
Stampa Pagina Stampa questa pagina

< Torna all'indice