News Generiche

Di là dall'attimo e nella vita: nuova silloge poetica del giornalista Carlo Bagni Amadei

Si intitola “Di là dall'attimo e nella vita” la nuova silloge poetica del giornalista Carlo Bagni Amadei, edita da Marco del Bucchia.
 
Nato a Seravezza, Carlo Bagni Amadei ha insegnato per anni lettere a Cortona prima di tornare nella sua città natale. Vastissima la sua produzione che spazia dalla poesia alla narrativa, passando per la saggistica.
 
Tra le sue opere per Marco del Bucchia si ricordano Clessidra (2014) e Il tempo ritrovato (1998), Liriche e pensieri della semplicità mistica (1998), L’immagine blu (1999), I sogni riaffiorano dal mare (1999), Tra le correnti di fiumi blu (2000), Quando il cielo diventa blu (2002), L’arte del gigolò (2002). 
 
Giornalista oltre che scrittore e sodale di varie accademie, in ambito letterario ha ottenuto numerosi riconoscimenti: si ricordano in particolare il Premio Viareggio Shelley (1974) e il Premio della Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri (1980).
 
“Di là dall'attimo e nella vita” è l'ultima sua fatica, così introdotta da Rino Gianni:
 
“Onde e mare, sempre uguali e sempre diversi. Infiniti e ineluttabili come una nave che non tornerà mai più al porto in cui fu varata. La cambusa piena di ancestrali fremiti presenti e rivissuti; di memorie di primavere che hanno anticipato estati, culmini e preludi, come Schopenauer ci insegnò; di declinanti discese foriere di realtà diverse. Impregnate di volontà tenaci volte a usare le superstiti energie per concretare il sogno, per viverlo effettivamente finché la notte non si imponga sulla sera”.



Il libro è disponibile sul sito della casa editrice Marco del Bucchia.
 

Notizia pubblicata il 05/04/16
Stampa Pagina Stampa questa pagina

< Torna all'indice