News Generiche

Sportello Diritti Digitali: come gestire la normativa cookies dei siti internet

E' uno dei temi per i quali si può consultare il servizio di Odg Toscana attivo dal 1 dicembre 2016

La disciplina sulla Data Protection ha introdotto la regolamentazione dei cookies tramite la cosiddetta Cookies Policy, necessaria per informare l’utente di un sito web dell’esistenza di  microspie digitali e per offrire la possibilità di opporsi a tutti i cookies o solo ad alcuni di essi.
 
In Italia la disciplina di dettaglio si trova nel Provvedimento del Garante Privacy “Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookies”- 8 maggio 2014 e successivi aggiornamenti.
 
Chi è obbligato ad adeguarsi alla normativa
I gestori del sito web che applicano al pc dell’utente cookies tecnici e/o cookies di Google Analytics (cookies tecnici di statistica) sono obbligati a rendere la sola informativa (breve ed estesa).
 
I gestori del sito web che applicano al pc dell’utente cookies tecnici, cookies di Google Analytics (cookies tecnici di statistica) e cookies di Profilazione (es. Google AdSense o AdWords) sono obbligati a rendere l’informativa e a ottenere il consenso.
 
Il consiglio in via cautelativa è il seguente: anche nell’ipotesi in cui non si incorra negli obblighi di legge conviene sempre applicare l’informativa con banner comprendente informativa breve; link a informativa estesa; avviso per l’ottenimento di consenso.

Quali e quanti sono i cookies
Esistono varie tipologie di cookies:
- Cookies tecnici
I cookies tecnici sono utili per agevolare la navigazione e per consentire operazioni indispensabili come ad esempio memorizzare il contenuto del carrello della spesa on line; per salvare le impostazioni della lingua di un sito web; per semplificare operazioni di banking on line.
- Cookies profilazione
I cookies di profilazione vengono utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente in rete e creare profili sui suoi gusti, sulle sue abitudini, sulle sue scelte. A seconda del profilo rilevato vengono spediti al netizen messaggi pubblicitari ad hoc.
- Cookies propri o prima parte
I cookies propri sono quelli che il gestore del sito web visitato applica direttamente al pc dell’utente.
- Cookies terze parti
I cookies terze parti sono quelli applicati al pc dell’utente da soggetti diversi dal sito visitato che utilizzano quest’ultimo solo come intermediario per attaccare i cookies-spia.

 
Banner
Il banner deve campeggiare sulla pagina del sito in modo tale da impedire momentaneamente la navigazione e catalizzare l’attenzione dell’utente sull’informativa che a titolo esemplificativo potrebbe essere questa: “questo sito utilizza cookies propri e di terze parti a fini di profilazione ovvero per spedirti pubblicità in linea con i tuoi gusti (informativa breve). Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookies clicca qui (link a informativa estesa sull’uso dei cookies)”.
 
Altro elemento necessario del banner è la richiesta di consenso ad essere “spiati” che a titolo esemplificativo potrebbe essere questa: “Se chiudi questo banner o accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies”.
 
Per maggiori informazioni sulla normativa cookies, consulta anche il Vademecum per la Cookies Policy.
 
                                                                                                      (A cura dell'avvocata Deborah Bianchi) 
 

Lo Sportello Diritti Digitali è il nuovo servizio offerto a tutti gli iscritti di Odg Toscana.
 
A partire dal 1 dicembre 2016, ogni giovedì dalle ore 15 alle ore 17, l'avvocata Deborah Bianchi, esperta di diritto dell'Internet, sarà a disposizione per fornire un primo servizio di orientamento gratuito in materie che riguardano normative giuridiche legate al mondo dell'online.
 
Il servizio è attivo negli uffici di Odg Toscana o via Skype, tramite l’account”Segreteria Ordine Giornalisti” (associato all’indirizzo info@odg.toscana.it)
 
Per prenotarsi occorre inviare una email a info@odg.toscana.it specificando nome, cognome, contatti, una breve descrizione del proprio problema e la modalità con cui si vuole accedere al servizio, ovvero tramite colloquio fisico o collegamento skype.

Notizia pubblicata il 16/11/16
Stampa Pagina Stampa questa pagina

< Torna all'indice